I paesi europei spendono mediamente l’8,3% della spesa sociale in assegni familiari. ll Lussemburgo è lo stato con la percentuale più alta (15,4%), seguito da Estonia (14,4%) e Polonia (13,0%). Dall’altra parte della classifica si trovano Italia (4,1%), Paesi Bassi (4,2%) e Portogallo (5,1%).

Come sono organizzati i ministeri
In un ministero sono presenti dei vertici politici, rappresentati dal ministro e dai sottosegretari, e dei vertici amministrativi.

Governo Draghi

I think tank e il governo Draghi Mappe del potere

Sono diversi i membri del nuovo governo a far parte di think tank. Analizzare le dinamiche di queste organizzazioni è un modo per capire il processo di selezione della classe politica e di orientarsi su chi sono in particolare i ministri non diretta espressione di un gruppo politico.

Come sono cambiati i ministeri da Ciampi a Draghi Mappe del potere

Il numero dei ministeri con portafoglio è stabilito per legge, ma la cifra è cambiata molte volte nel corso degli anni, così come le funzioni svolte. Fino a oggi erano 14, ma il previsto scorporo del ministero del turismo da quello della cultura porterà a 15 questa cifra.
OSSERVATORIO NORMATIVO
538
atti presi dalle istituzioni per affrontare l’emergenza Coronavirus. Molti gli attori coinvolti: dal governo alla protezione civile passando per il ministero della salute.

Cooperazione

Sul sito dell’Oms può essere consultato il founding tracker del progetto, dove i dati sul finanziamento vengono progressivamente aggiornati. Ad oggi Act-A è stato finanziato per poco più di 10 miliardi di dollari di cui oltre 3/4 destinati ai vaccini.

Scelte compromesse

L’adolescenza non è solo una fase di transizione tra infanzia e età adulta. È l’età in cui ragazze e ragazzi compiono molte delle decisioni che definiranno la loro vita successiva, a partire dalla scuola.

Approfondisci
Esercizio #32 | Giovedì 4 Febbraio 2021

Ambiente

I fattori di pressione ambientale nelle città Ambiente

Nelle città alcuni fenomeni ambientali incidono più che in altre aree, con ripercussioni sull'ambiente e sulla salute dell’uomo. Tra questi l’inquinamento atmosferico, acustico, la mobilità e la produzione di rifiuti.

Le infrazioni europee all’Italia sull’ambiente Ambiente

Dal 2003 ad oggi sono 25 le infrazioni europee subite dall'Italia per questioni ambientali. Alcune sono state chiuse ma per la maggior parte sono ancora aperte. Tra queste quella sull'Ilva di Taranto, che richiama lo stato per le mancate condizioni di sicurezza dello stabilimento.

Le spese per l’emergenza.

Naviga. Cerca. Scarica i dati.

Bilanci dei comuni

La povertà educativa in Lombardia

Il Covid ha posto nuove sfide nel contrasto alla povertà educativa. Un fenomeno multidimensionale che varia ampiamente sul territorio e che in una regione vasta come la Lombardia necessita di un’analisi a livello locale, da provincia a provincia e da comune a comune.

Approfondisci
Esercizio #31 | Venerdì 22 Gennaio 2021

Europa

Il telelavoro necessita una regolamentazione Coronavirus

Con la pandemia da Covid-19 è iniziato il boom del telelavoro sia tra gli enti pubblici che tra i privati. Un cambiamento massiccio che insieme ad aspetti positivi ha però implicato in alcuni casi un peggioramento delle condizioni di lavoro.

Province, terra di nessuno

Dopo anni di discussioni sulla loro abolizione, le province sono completamente uscite dal dibattito pubblico, quasi come se non esistessero più. Un approfondimento sugli enti intermedi in Italia, tra tagli alle risorse e limbo normativo.

Approfondisci
Esercizio #24 | Lunedì 4 Maggio 2020

Disparità di genere

Lo squilibrio di genere negli organi politici regionali Regioni

Negli organi politici delle regioni si fa sentire molto lo squilibrio di genere. I dati cambiano significativamente a seconda dei territori, ma in ogni caso, ad oggi, solo in Umbria si trova una donna a ricoprire l'incarico di presidente, mentre tra i consiglieri le donne sono meno di un quarto.

Centri d'Italia: il sistema a un bivio

A 2 anni dall’entrata in vigore del decreto sicurezza le criticità del sistema di accoglienza si sono accentuate. Con l’emergenza sanitaria, inoltre, i problemi diventano ancora più lampanti.

Approfondisci
Esercizio #30 | Giovedì 5 Novembre 2020

Povertà educativa

Numeri alla mano
5 dati per capire la politica. Ogni giovedì anche su Radio Radicale.

Bandi Covid

Accoglienza



Comuni commissariati

Disuguaglianze digitali

L’emergenza coronavirus ha messo a nudo nuove esigenze per il paese, soprattutto per le famiglie con figli. È diventato evidente come lo sviluppo dell’agenda digitale sarà sempre più legato al contrasto alla povertà educativa.

Approfondisci
Esercizio #27 | Martedì 14 Luglio 2020

Foia

Rassegna stampa

Il Corriere della Sera
8 Marzo 2021

L’occupazione femminile e l’emergenza Covid

Le donne continuano ad avere più difficoltà degli uomini nella ricerca di un lavoro, elemento reso evidente dal divario occupazionale di genere, che si mantiene stabile negli anni invece di diminuire.
Il Giorno
7 Marzo 2021

La bassa natalità in Italia

Nel 2019 in Italia sono nati circa 400mila bambini, ovvero 7 nuovi nati ogni 1.000 abitanti. Si tratta del tasso di natalità più basso dell’intera Unione europea.
La Stampa
5 Marzo 2021

La povertà assoluta in Italia

Una famiglia si trova in povertà assoluta quando non può permettersi le spese essenziali per condurre uno standard di vita minimamente accettabile.

Ultimi eventi

Webinar
26 Febbraio 2021

ACT week

Una settimana di webinar sugli strumenti di contrasto alla corruzione nel settore pubblico, sviluppati per il progetto ACT - Anti corruption toolkit! Openpolis presenterà il tool sulla trasparenza degli incontri dei decisori pubblici venerdì 26 febbraio 2021, dalle 11.00 alle 12.00.
online
18 Febbraio 2021

La trasparenza prima di tutto

Giovedì 18 febbraio openpolis partecipa a un webinar organizzato in vista di una maggiore trasparenza e democraticità dell'attività politica nella città di Roma.

Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella privacy policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, acconsenti all’uso dei cookie.